lunedì 30 aprile 2012

La fotocamera digitale di cartone di Ikea

Fotocamere digitale di cartone realizzata da IKEA con porta USB per scaricare foto sul pC.


martedì 24 aprile 2012

BYOD, una alluvione vi travolgerà! http://ping.fm/qwXTX
Introducing Google Drive... yes, really http://ping.fm/5HGvx

lunedì 23 aprile 2012

venerdì 20 aprile 2012

mercoledì 18 aprile 2012

venerdì 13 aprile 2012

mercoledì 11 aprile 2012

lunedì 9 aprile 2012

Ho compranto il KINDLE FIRE

Nel 2011  ho acquistato il mio primo tablet; ARCHOS 101 internet da 10" pollici, decisamente completo come dotazioni, HDMI, WebCam, SD card, Bluethoot, USB e Wifi, possibilità di dualboot con Linux che ho ovviamente attivato con una versione ARM di Debian.
L'ho tenuto 4 mesi e poi l'ho venduto su "subito.it"o meglio, barattato con un MAC Mini di penultima generazione, che ho collegato al TV da 46" con cavetto DVI - HDMI e via Bluetooth allo stereo e funzionana benissimo per fruire contenuti multimediali.
Perchè l'ho venduto ? uscivano i modelli nuovi, 10" troppo ingombrante per usarlo anche in ufficio, non era particolarmente fluido nell'uso, schermo un  pò "specchioso" troppo spesso riflessi fastidiosi.
Tutto sommato un buon acquisto in rapporto al prezzo, della sua completezza di dotazioni HW di fatto non le ho quasi mai usate.
Vedere film caricati sul tablet tremite HDMI su TV ? mai fatto (se non per prova).
Webcam ? usata 3 volte con Skype. 
Bluetooth provato per ascoltare la musica sullo stereo, molto più comodo avere la musica su smartphone che utlizzo anche come lettore multimediale quando faccio sport.


COMUNQUE LO STRUMENTO TABLET E' COMODO e, a distanza di mesi, mi é tornata la voglia di averne uno. Essendo un Androidiano ovviamente altre piattaforme erano escluse, non volevo spendere un capitale anche perché ho la  possibilità di avere quelli "belli" forniti dall' Azienda, per cui la mia attenzione si é focalizzata su Amazon KINDLE FIRE. Prezzo da Smartphone medio basso, dotazione essenziale, feedback eccellenti, Amazon experience, 7" comodo da portarsi dietro.
Per fortuna lavoro in una Multinazionale che ha anche una filiale  in US e la mia collega Nadia (che ringrazio per la disponibilità) aveva in programma una trasferta di lavoro.
Dal mio account Amazon, incrociando le dita,  ho acquistato il Kindle Fire (180,03€)   con consegna Holiday Inn Express - MADISON SQUARE GARDEN NY dove alloggiava Nadia (che ringrazio).
In 2 giorni é arrivato in Albergo e la gentile TENELLE (che non so chi sia ma ha firmato la ricevuta ) ha consegnato il mio Kindle Fire alla collega  (che ringrazio), tempo una settimana era nelle mie mani.


PRO:

  • Molto fluido e performante.
  • Schermo OTTIMO.
  • Memoria adeguata.
  • Amazon cloud con 5Gb gratis per archiviare musica, libri e foto.



CONTRO:

  • Scordatevi la Google Experience, intesa come  apps fornite per Android da BigG.
  • Interfaccia Amazon, quindi se siete abituati con quella più o meno standard di Android scordatevela.
  • Alimentatore con presa Americana 
  • Se non hai carta di credito US non puoi acquistare APP neanche gratuite.





Come mi sono organizzato:


Tramite il browser mi sono installato l'APK di APTOIDE,  un market open source alternativo, e da qui ho scaricato le applicazioni che mi interessano.
Per quanto riguarda la posta elettronica Aziendale basata su Microsoft Exchange uso  Moxier Mail.
Per avre le applicazioni google basta cercare su intrnet e si trova la soluzione anche senza essere root.




venerdì 6 aprile 2012

Google testing heads-up display glasses in public, won't make you look like Robocop http://ping.fm/Y8Tyo